Roero D.O.C.G.

Un altro volto del vitigno Nebbiolo

Ecco un’altra espressione del vitigno Nebbiolo che questa volta prende vita dal territorio sabbioso del Roero. Un vino ricco e rotondo, particolare per i suoi sentori dolci di vaniglia abbinati a quelli più fruttati di ciliegia e prugna. L’eleganza trionfa e rende questo vino l’emblema della galanteria e della raffinatezza, come fosse una serenata romantica in una notte di luna piena.

Scheda Tecnica

ROSSI
Denominazione: Roero D.O.C.G.
Vitigno: 100% Nebbiolo
Area produzione: Roero
Vinificazione

Pigiadiraspatura, fermentazione in acciaio inox con controllo di temperatura a 28°-30°C. Macerazione delle bucce per 10 giorni con rimontaggio giornaliero.

Affinamento: Invecchiamento per 12 mesi in botti di rovere
Longevità: 7 anni

Immagine bottiglia

(362,50 kB)

Abbinamenti

Come i suoi “colleghi” figli del vitigno nobile, anche questo Roero D.O.C.G. si abbina volentieri a piatti a base di carni arrosto, stracotti e cacciagione.

Il suo carattere elegante, però, lo rende ottimo insieme a primi raffinati come risotto ai funghi porcini o lasagne tradizionali al ragù.

Il vitigno Nebbiolo

Il Nebbiolo dà la vita ai vini più importanti del Piemonte e, forse, del mondo: il Barolo e il Barbaresco.

Il nome potrebbe derivare dal fatto che la vendemmia del nebbiolo viene fatta per ultima, generalmente ad ottobre, quando c’è già la nebbia, oppure agli acini che sono ricoperti da una specie di patina, la pruina, che farebbe ricordare la foschia..

SCOPRI DI PIÙ SU QUESTO VITIGNO

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo mail per restare sempre aggiornato sulle nostre ultime promozioni

Contatti

info@cascinaghercina.com

Tel. 0173 731136
Fax 0173 731418

Cascina Ghercina S.r.l.
Via Ciocchini 7
12060 - NOVELLO (CN)

Social
© 2019 Cascina Ghercina S.r.l.